BISCOTTI AL VINO ROSSO PER QUESTO GIUGNO INVERNALE

BISCOTTI AL VINO ROSSO

IMG_0112

Non so cosa stia accadendo alla terra, ma dobbiamo dircelo,
non è più la terra di una volta.

ormai non si hanno delle belle stagioni definite, in cui l’inverno è inverno e si mangia la polenta, e l’estate è estate con le spiagge sabbiose e il sole che disidrata anche il cactus sul balcone!

Vogliamo parlare di questa primavera da copertina, camino acceso
e, perchè no, Vin Brulè????

Bene, ecco che mi è venuta l’idea di far dei biscotti molto invernali ma adatti comunque (momentaneamente) a questo Giugno
tremendamente umido e uggioso.

giphy (1) Continua a leggere

BISCOTTI VEGHY ALLA BANANA

Biscotti Banana, Avena e pepite di cioccolato

20160526_083723

ho mille intolleranze e sono quindi molto vicina a coloro che mangiando un piatto di pasta stan male, ultimamente sono diventata iper-sensibile (un anno in realtà) a topic quali celiachia e ingredienti bio.

Capisco perfettamente cosa provano le persone che hanno  limitazioni alimentari severe, e proverò qui a elencarne 10 punti:

#1 quello che mangi sembra cibo per cavalli per gli altri

#2 quello che gli altri mangiano, per te è come il vaso di Pandora, tanto attraente e mistico quanto pericoloso

3# ti alimenti per sopravvivere, un pò come sull’Isola dei famosi, solo che non sei manco famoso!

4# ti senti sempre osservata e giudicata strana

5# QUINOACHI? 

6# Amico Random: “Pasta stasera?” NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

7# Abbuffata mensile che neanche l’orso Balu con il miele, per poi morire di crampi alla pancia, ma almeno “MUOIO FELICE”

8# quelli del  GLUTEN FREE,  SUGAR FREE, LATTE DI SOYA E RICOTTA DI CAPRA

9# UCCIDETEMI ORA 

10# Autoconvincimento: “Almeno ho la pelle morbida come velluto!

Oggi vi propongo una ricetta semplice e adatta veramente a tutti anche a quelli che possono permettersi di mangiare un doppio
Big Mc e patatine XL
senza apparire sfigati!

giphy

Continua a leggere

MINI BRIGADEIRO MULTICOLOR

brigadeiro

Sono una mangiona e, come tale, sono sempre curiosa di assaggiare nuovi pietanzini esotici e internazionali.

Una sera andando al Copacabana di Milano con un amico, dopo aver mangiato super eccellenti piatti fusion giappo-brasiliani, mi è venuta una gran voglia, vorace, di concludere il tutto con un bel dolce,
ed ecco che vengo a conoscenza dei
Brigadeiros.

i brigadeiros sono delle palline di latte condensato, unito ad un cucchiaio di burro e un gusto a piacere (la mia ricetta sarà con il cioccolato fondente, un classico!) che già nel lontano 1945
(o forse ben prima)
conquistarono parecchi palati brasiliani!

La storia narra che il Brigadeiro (generale di brigata) Eduardo Gomes si candidò alle elezioni presidenziali e per ottenere consensi mise in piedi una vera e propria produzione di dolcettini.
Perse le elezioni, Ahimè!,
ma queste palline cioccolatose sono ancora molto apprezzate!

Obrigado Eduardo!

Continua a leggere

MAZZOLIN DI CUORI ALLA NUTELLA

Cuori di pasta sfoglia e Nutella

LRWtfIW

Voglio dire.. l’amore non è mica “Pizza e fichi”

Questa foto mi piace da morire, trasmette felicità, intesa e giocosità.

I miei modelli formano la coppia, a mio parere, più equilibrata di sempre e li invidio anche un po’.

Giulia e Save (NON SEIV MA SAVE!) rappresentano il San Valentino passato da qualche giorno, ma per lo più l’amore quotidiano,
quello genuino che non ti mette a disagio se sei l’amica zitella,
quello che puoi far la candela tranquillamente e ti diverti un sacco,
quello che la tua amica non sparisce ma se ne aggiunge uno.

insomma sono una figata di coppia!

è con questa immagine che voglio proporvi dei soffici cuori di pasta sfoglia ripieni alla Nutella da fare per il proprio fidanzato/a, mamma, papa’, fratello, migliore amico, nonna…o a chiunque amate veramente.


Continua a leggere

ALBERELLI GINGERBREAD

biscotti alla cannella e zenzero

gingerbread

Natale 1997: 

“Franci svegliati, è arrivato Babbo Natale!”
una voce dolce e leggera mi sussurra all’orecchio.
Il mio risveglio non può esser più dolce e ovattato.
Dal mio nido piumoso mi alzo e scatto subito in piedi,
corro come una lippa verso la sala e mi fermo.

Davanti a me un maestoso albero di Natale luccicante mi invita ad avvicinarmi, noto dei piccoli pacchettini -tutti perfettamente impacchettati con nastri gonfi e bordati d’orO- ma ce n’e’ uno in particolare che attira completamente la mia attenzione:
è alto quanto me ,
un metro e un orsacchiotto
e se non erro c’è sopra il mio nome.

Presa da un entusiasmo irrefrenabile prendo questa grandissima scatola e la trascino a fatica in giro per la sala cercando di catturare l’attenzione dei miei genitori.

 Mio fratello, nel frattempo, scarta i suoi giochi attentamente come fosse un ingegnere aerospaziale. dopo un’ora apro il regalo:
E’ una Barbie grandezza umana.

Natale 2015:

quella bambina felice ed elettrizzata fa ancora, e farà sempre,
parte di me 🙂 anche se, essendo ormai adulta, posso confermare
che il Natale ha cambiato prospettiva. ora lo si vive come un momento
di respiro… finalmente la pace dei sensi.

a noi “bimbi cresciuti” non interessano più solo i regali, ora conta l’intensità con cui si vive quest’occasione insieme alle persone
che amiamo.

noi grandi, infatti, sappiamo che è in questi momenti che s’impara a condividere… ad esempio, regalare All’ALTRA PERSONA la metà dell’ultimo biscotto rimasto a tavola.
(e voi sareste in grado di resistergli?!?) 🙂

Ecco a voi un classico in cucina, che parla proprio del Natale e dei suoi sapori speziati alla Cannella, CHE HO VOLUTO RIVISITARE:

BISCOTTI ALLA CANNELLA E ZENZERO FRESCO

Che sia un Natale pieno di felicità per tutti voi! 🙂

Continua a leggere